Friday, September 15, 2006

IL GIRONE DEI QUARTINI


Ho cominciato quello che uno dei miei miti, enricoditvdiari, ha definito un assoluto agente scolastico criminogeno, il liceo classico. Tutti hanno un desiderio irrefrenabile di dirmi quanto il classico apre la mente, forse ignari del vero motivo della scellerata iscrizione, il fatto cioè che non si dovrebbe fare un cazzo di matematica. Tanto per cominciare bene sono entrato con dieci minuti di ritardo e nell' esatto momento in cui la prof stava spiegando il suo amore per la
puntualità. Dopo qualche minuto però è arrivato lui, il mostro...il temuto momento delle presentazioni, tutti fingevano di aver letto "Il ritratto di Dorian Gray" ed "Il giovane holden", e le prof sorridevano compiaciute, ignare che il libro più profondo che metà della classe ha letto è " Paris Hilton e la sua scimmietta da compagnia". Inoltre come qualsiasi classe di quartini che si rispetta abbiamo la sfigata, una ragazza che dice di aver imparato a leggere due anni e che dice cose del tipo "la scrittura è il mio universo parallelo". Penso che ignori il nome del presidente della Repubblica, però vive in un universo parallelo vuoi mettere? Abbiamo il metellaro maledetto ma ci manca il comunista incallito che scrive nei bagni( o quelle stanze che parrebbero cessi) "Tibet libero", peccato mi sarebbe piciuto lottare per la liberazione del Tibet. Questo è il girone dei quartini( e che cazzo non posso nemmeno fregiarmi del titolio di liceale)!!!!!

11 Comments:

Anonymous Anonymous said...

Ma non sei un po' saputello?Lascia che la gente faccia quello che vuole:chi sei per criticare i tuoi nuovi compagni di classe che conosci da 10 minuti?Ho capito il tipo:sei quello che vuole fare l'intellettuale e con altri spocchiosetti come te fonderà il club dei nerds e finirà che quando andrete in mensa a mangiare vi tireranno il cibo!!Vuoi un consiglio?i 5 anni di scuola superiore sono molto importanti.Cerca di capire il punto di vista di tutti,anche di una compagna che parla solo di make up.Non sarà la più istruita,ma non per questo cattiva.La scuola dovrebbe aprirti la mente!Rifletti prima di dare giudizi a vanvera.

12:14 AM  
Blogger da92 said...

Caro anonimo hai mai sentito parlare di ironia? Guarada che non voglio fare l'intellettutale, e sono il primo a parlare di make up...te lo assicuro!Dammi pure del moccioso saputello...mi fai solo ridere!

4:16 AM  
Blogger da92 said...

Pensi davvero che ha aprirmi la mente sarà la scuola?Pensi davvero che ad aprirmi la mente szrà la compagna che parla del make up? Forse sei tu che giudichi le persone senza conoscerle, mi hai apostrofato come spocchiosetto senza sapere un cazzo di me...ti assicuro che non sono spocchioso, guardo ore di tv spazzatura, leggo i giornali di gossip.....

4:50 AM  
Anonymous Anonymous said...

"tutti fingevano di aver letto "Il ritratto di Dorian Gray" ed "Il giovane holden", e le prof sorridevano compiaciute, ignare che il libro più profondo che metà della classe ha letto è " Paris Hilton e la sua scimmietta da compagnia". Inoltre come qualsiasi classe di quartini che si rispetta abbiamo la sfigata, una ragazza che dice di aver imparato a leggere due anni e che dice cose del tipo "la scrittura è il mio universo parallelo". Penso che ignori il nome del presidente della Repubblica, però vive in un universo parallelo vuoi mettere?"
Beh, a mio avviso questo significa giudicare le persone senza conoscerle!Però hai ragione:mi sono espressa male.Non intendevo dire che la scuola ti aprirà la mente,ma tutte le persone che conoscerai frequentandola:da quello che ti parlerà di filosofia a quello che sparerà cazzate.
Devi solo dare a loro il tempo di farsi conoscere.

6:07 AM  
Blogger da92 said...

Mi dispiace sono misantropo!

11:31 AM  
Blogger da92 said...

Non ripongo fiducia nel genere umano....

11:32 AM  
Anonymous Anonymous said...

Ok, allora è inutile che io ti spieghi il mio punto di vista.Scusa se mi sono permessa di inzozzare il tuo blog con le mie idee cretine

2:47 AM  
Blogger da92 said...

Scuse accettate

4:24 AM  
Anonymous Lucamarja said...

ciao splendido, mi hai fatto tornare in mente il mio primo giorno in quarta ginnasio...noi quartini dopo circa due ore si era sdraiati senza maglietta sui banchi, in modo che i quart'anno e i quint'anno avessero una comoda lavagna rosa su cui giocare a tris con gli indelebili...peccato che tutto ciò sia accaduto nel...mmmm...199QUATTRO. in questo momento sei la mia pausa lavoro. e ho detto tutto.

anzi, quasi tutto: IN BOCCA AL LUPOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! e passa da me a salutare, che ti lascio il link

1:30 PM  
Blogger da92 said...

Grazie mile soprattutto per lo "splendido"....non sono abituato a cotante lodi...

7:50 AM  
Anonymous bigg said...

mi sa k il "metallaro maledetto" e il "comunista incallito" siano la stessa persona!!ma perchè Dio c dona dei compagni di banco?!?!?!?!

6:35 AM  

Post a Comment

<< Home