Wednesday, July 26, 2006

MY BOOK

QUESTO E L' INIZIO DEL MIO "LIBRO" SE RICEVERO' COMMENTI POSITIVI CONTINUERO' LA PUBBLICAZIONE....
“Driiiiiinn…”è iniziata un’altra giornata di scuola alla princestone, tranquilla scuola americana di provincia. Nella settima classe le acque erano in subbuglio per l’arrivo di un nuovo ragazzo, Simon, alto,biondo, gli occhi azzurri, blu come il mare, a detta delle ragazzine molto carino. Arrivati in classe ci fu un momento d’imbarazzo generale subito infranto da Kathrine, una ragazzina dalla parlantina svelta non troppo alta, due smeraldi al posto degli occhi…”da che stato vieni?” Lo disse così velocemente che Simon inizialmente rimase un po’ stordito e con un filo di timidezza rispose non nascondendo un pizzico di orgoglio ”da New York…vengo da New York”. ”Wau”- sentenziò subito Louise, la migliore amica di Kathrine -“ lì sì che si vive! Non come qua in Florida, vecchi, vecchi e ancora vecchi questa è la Florida. Ma se vuoi ti aiuto io ad ambientarti a Flager Beach”- disse un po’ maliziosa -.
Dopo che le due inseparabili amiche avevano rotto il ghiaccio, tutti volevano dire qualcosa al nuovo arrivato….”ti faccio vedere dov’è la sala mensa? - sbottò Terry, una ragazza strana e un po’ emarginata - “Saimon, io ti posso aiutare con i compiti i primi tempi” - disse delicatamente Ilary. Ilary era la prima della classe, sempre pronta a dare una mano a tutti, soprattutto se c’era da passare gli appunti ad un bel biondino con gli occhi azzurri... Ma nella settima classe c’era chi dominava, chi dettava legge, Federic e Lorenz che vollero subito Simon nella loro”gangs”. C’era invece chi era disinteressato, o almeno fingeva di esserlo, ed erano Cherry, una ragazza sempre triste e in disparte, discriminata a causa del suo peso eccessivo e David, un ragazzo aperto e solare che sembrava però gelato dall’arrivo di Simon con cui non scambiò neppure una parola.Nella festosa baraonda si sentì all’improvviso uno scontato colpo di tosse, era la prof. Danger, insegnante di chimica, che squittì “vedo che avete fatto subito amicizia con Simon, sono molto contenta, ma ora provette e alambicchi ci aspettano!” - dimostrando una falsa simpatia non poco irritante -. Tutto d’un tratto la Danger chiese a Simon “da dov’è che vieni? ”il newyorkese aveva colto un pizzico di malizia nella domanda e sospettava che l’insegnante conoscesse già la risposta così tagliò corto “vengo da New York”. David ebbe subito l’impressione che Simon non andava proprio a genio alla Danger che infatti, sprezzante, rivolgendosi al nuovo arrivato, disse “spero non ti dia troppo fastidio vivere con gente di provincia…”. Questa proprio non andò giù a David, non era giusto, non era colpa sua se era di New York e si sa le vecchie insegnanti di chimica non amano troppo i bei ragazzi che fanno impazzire le tredicenni. Così David s’ intromise in modo educato, “ Miss. Danger non trovo corretto comportarsi in questo modo con un nuovo compagno, con rispetto Miss. - concluse un po’ sarcasticamente.

17 Comments:

Blogger Angus said...

continua ke mi intriga ^_^ cmq in qst pezzo la persona ke credo mi dovrebbe rappresentare è un po' triste x adesso...

1:29 PM  
Blogger da92 said...

ciao dona...cmq quando lo scritto diciamo che avevo un'altra opinione su di te...ora mi stai simpa!!!

1:35 PM  
Blogger Angus said...

ok è ttt ok ti capisco

2:32 AM  
Blogger da92 said...

non ho capito bene cosa volevi dire?

3:18 AM  
Blogger da92 said...

ho capito...è tutto ok!!! VA BENE!!

3:19 AM  
Blogger bigg said...

ma io ki sarei???nn sarò mica Hilary??no xk si vede beniximo k è la cretì!!!!

3:25 AM  
Blogger da92 said...

CERTO CHE è LA CRETì

3:38 AM  
Blogger da92 said...

CMQ FORSE CAMBIO I NOMI O POTREI SCRIVERE CHE NOMI, FATTI E SITUAZIONI SONO PURAMENTE CASUALI!!
CMQ L'HO SCRITTO 2 ANNI FA...

3:39 AM  
Blogger bigg said...

meno male k nn sn io xk io nn presto appunti ne faccio i compiti dietro compenso!!!!!

3:46 AM  
Anonymous Anonymous said...

Sinceramente? Fa cagare.
Però devo dire che tutti quelli che credendo di saper scrivere vincono l'imbarazzo e si lasciano leggere, beh, mi fanno tenerezza.
Come la mia amica Laura che all'età di trent'anni teneva un diario scritto come una bambina di 12. Ancora a commentare la bellezza dei tramonti. Che tenerezza chi si sopravvaluta.

7:59 AM  
Blogger da92 said...

caro anonimo che non hai neppure il coraggio di firmarti non cancello neppure i tuoi messaggi perchè ti darei troppa importanza. Comunque se hai qualche critica costruttiva sarò lieto di ascoltarla....questo è tutto grazie.

9:54 AM  
Blogger da92 said...

caro anonimo che non hai neppure il coraggio di firmarti non cancello neppure i tuoi messaggi perchè ti darei troppa importanza. Comunque se hai qualche critica costruttiva sarò lieto di ascoltarla....questo è tutto grazie.

9:55 AM  
Anonymous Anonymous said...

Il mio sarà un commento anonimo perché non sono iscritta a questo servizio e di sicuro non lo farò per un singolo intervento, ma ti lascio comunque modo di contattarmi nel caso volessi replicare.

La storia - a questo momento - non dà ampio spazio a grandi commenti, ma a caldo direi che non brilla (lascio il beneficio del dubbio e non scrivo "brillerà") per originalità.
L'ortografia va rivista in diverse cose (in primis i nomi propri: se si può sorvolare sopra un Kathrine privo di H, il Simon scritto con AI mi ha fatto rabbrividire fino al midollo); senza contare una rilettura che non si sarebbe rivelata tempo sprecato a giudicare dal 'Katrine' divenuto improvvisamente 'Latrine'.
La punteggiatura va abbastanza bene, anche se c'è ampio margine di miglioramento.
C'è poi la questione del layout di pagina: inesistente. I discorsi vanno a capo e solitamente si interrompono (utilizzando il metodo che mi sembra tu volessi usare) in questo modo: "blabla - abcd - blabla", dove 'blabla' sta per il parlato e 'abcd' per l'azione.
Per i personaggi non si può dire molto anche se - a livello personale - non ho molto apprezzato la reazione di David. Più che altro l'ho trovata 'forzata', 'finta', da tipica sceneggiatura di telefilm di quarta categoria.

Non voglio buttarti giù, ma hai chiesto un'opinione e te l'ho data. Il più sinceramente possibile nelle speranza che ti possa aiutare a migliorare.


Un saluto,
Afsaneh
www.compartimentistagni.splinder.com
whostolemysolitude@yahoo.it

4:07 PM  
Blogger da92 said...

Ho le letto le tue critiche e le ho trovate costruttive,quindi non posso che ringraziarti.

11:48 PM  
Anonymous LA said...

l inizio fa skifo e la seconda parte è carina ma banale.

1:19 PM  
Anonymous Anonymous said...

Hey what a great site keep up the work its excellent.
»

2:54 AM  
Anonymous Anonymous said...

This site is one of the best I have ever seen, wish I had one like this.
»

7:52 AM  

Post a Comment

<< Home